Home » Recensioni » NBA: Golden State Warriors – Cleveland Cavaliers (89-83): Rematch Natalizio

NBA: Golden State Warriors – Cleveland Cavaliers (89-83): Rematch Natalizio

Quale modo migliore di smaltire il pranzo Natalizio se
non giocando a Basket? Beh un modo esiste, spalmarsi sul divano a guardare dei
campioni che giocano al massimo livello, non si smaltiscono calorie ma ci si
diverte un sacco, in particolare se va in onda il rematch tra le finaliste
dello scorso anno, i Clevenad Cavaliers di Lebron James e gli infermabili
Warriors di Steph Curry.

La partita resta a basso punteggio, cosa che va benissimo
ai Cavs, se escludiamo una brutale accelerata imposta dai campioni del mondo in
carica, nelle seconda metà del terzo quarto, sulla carta sarebbe la partita dei
Cavs, il problema è che la squadra di King James fa girare davvero troppo il
pallone, lasciando troppo spesso il numero 23 solo (sul lato forte, e gli altri
quattro a guardare sul lato debole) di risolvere grazie ad iniziative
personali.

A rimbalzo la squadra tiene botta grazie al solito
Tristan Thompson, ma Irving non è ancora in piena forma, e Love spesso spegne i
neuroni, troppe palle perse per il nipote del Beach Boys, e nell’ultimo quarto
di gioco, il suo non aiuto difensivo, ottiene come risultato due punti facili
di Curry, e uno sguardo furente di Lebron, del tutto non Natalizio.
Curry si trattiene, ancora problemi al polpaccio per lui,
tanto che a metà partita è costretto ad andare negli spogliatoio, per nostra
fortuna l’MVP in carica torna e piazza le zampate finali, per i suoi colori, ma
il vero segreto (di Pulcinella) per i Warriors è la loro panchina, tanto lungo
da sfornare sempre un giocatore pronto a salvare la giornata, in questo caso è
Green, una dinamo umana che manda a segno 23 punti e un infilata di giocate
giuste, giù il cappello!

Green mostra i muscoli.
Il match di Natale non è significativo per la vittoria
finale (ma per la classifica si), se non altro, facendo il bilancio, sono
piuttosto chiari i punti su cui i Cavs debbano ancora lavorare.

Questi due signori che parlano di basket, è il più bel regalo possible per chi ama questo giochino.
Per rendere ancora migliore lo speciale cestistico di
Natale, SKY ha mandato in onda lo speciale “Buffa & Tranquillo: The Reunion”,
una cosa che non esito a definire illegale per la bellezza, lo consiglio a
tutti gli appassionati, perché quei due sono due dei bipedi più competenti di
palla a spicchi sul pianeta, questo speciale di fatto è la storia di due amici,
partiti dal molto piccolo, arrivati al grande basket NBA, passando per il
Maestro Aldo Giordani, e i migliori momenti NBA degli ultimi decenni, gli
Sprus, la carriera di Kobe Bryant e le finali dei Chicago Bulls, compresa
quella Gara 6 a Utah, che ha cambiato la storia del gioco, dire “Da brividi”
sarebbe riduttivo.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Film del Giorno

    Star Wars – The Acolyte – Stagione 1 (2024): la colica stellare

    Sono sempre più convinto che quella famosa introduzione, o se volete una bella dichiarazione di rinuncia di responsabilità, che annunciavo qualche tempo fa legata a tutti i nuovi prodotti a [...]
    Vai al Migliore del Giorno
    Categorie
    Recensioni Film Horror I Classidy Monografie Recensioni di Serie Recensioni di Fumetti Recensioni di Libri
    Chi Scrive sulla Bara?
    @2024 La Bara Volante

    Creato con orrore 💀 da contentI Marketing