Home » Recensioni » Star Wars Rebels: Episodio 1×10 – Vision of Hope

Star Wars Rebels: Episodio 1×10 – Vision of Hope

L’episodio di
questa settimana di “Star Wars Rebels” corregge il tiro rispetto al suo
deludente predecessore (1×09 – Idiot’s array). Vi dico subito: con la
numerazione di questa serie, ci capisco poco o nulla. Pare che Disney XD abbia
battezzato questo episodio 1×10 REAL, citando il Maestro: “La numerazione di
questa serie, grande mistero è”.

Gli
allenamenti di Ezra continuano e mentre cerca di imparare ad utilizzare la sua
nuova spada laser, il giovane Padawan ha una visione: il Senatore Gall Trayvis
in fuga con l’equipaggio della Ghost. Pare che il politico sappia qualcosa dei
genitori di Ezra.



“Ezra, hai appena distrutto il mio costume da Cosplayer”

Di solito, la
premonizione dei Jedi è sempre qualcosa di molto velato, sarà che la serie si
rivolge principalmente ad un target infantile, ma le visioni di Ezra sono
piuttosto potenti e molto chiare, in ogni caso il ragazzo si lancia alla ricerca
del Senatore, durante la ricerca, ritroviamo anche Zare, il cadetto imperiale visto nell’episodio
1×04 – “Breaking Ranks”.

A proposito di
vecchie conoscenze, fanno il loro ritorno in questa serie anche i basettoni di
Kallus (personaggio che ogni volta fa la sua figura): mi piacerebbe davvero
vederlo più spesso in questa serie, anche perché è un villain riuscito e convincente,
ho sperato di vederlo impegnato nel secondo round del match contro Zeb, anche
se mi sarei accontentato di vederlo combattere contro Kanan.
L’episodio ha
un buon ritmo: ci sono scene d’azione ben fatte, Ezra in fuga dagli Stormtroopers,
o lo scontro dell’equipaggio della Ghost contro gli uomini di Kallus, insomma a
livello di azione “Star Wars Rebels” funziona, mantenendo sempre un gran ritmo.
Mi è piaciuto
un sacco il design dei Droidi protocollari/Guardie del Corpo del Senatore,
davvero fighi nel loro Blu elettrico. A proposito di Droidi, non vedo l’ora di
vedere un episodio dedicato a Chopper (C1-10P), la cosa bella del robottino, è
il fatto che non somiglia per nulla al suo celebre collega, perde la pazienza
facilmente ed è piuttosto brutale nelle soluzioni che mette in atto (basta
vedere come si è liberato dell’altro droide imperiale in questo episodio): Chopper
è un vero e proprio bullo meccanico!



She’s crazy like a fool, what about it Jedi Cool
Insomma questo
episodio vede Ezra fare un (piccolo) passo in avanti nella sua evoluzione, per
fortuna siamo distanti dal fan service gratuito dell’episodio precedente. Questa serie si conferma capace di intrattenere il pubblico, che siano nuovi o
vecchi fan di Star Wars, anche se la sua stramba numerazione, resta misteriosa
come le vie della Forza.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Film del Giorno

    The Piper (2024): il pifferaio con ben poco di magico

    Le favole sono sempre state la prima forma di storia dell’orrore, o forse potremmo dire che i film dell’orrore sono la versione moderna delle favole che ci raccontavano da bambini, [...]
    Vai al Migliore del Giorno
    Categorie
    Recensioni Film Horror I Classidy Monografie Recensioni di Serie Recensioni di Fumetti Recensioni di Libri
    Chi Scrive sulla Bara?
    @2024 La Bara Volante

    Creato con orrore 💀 da contentI Marketing