Home » Recensioni » The last man on earth: Episodi 1×09-10-11

The last man on earth: Episodi 1×09-10-11

Oggi una bella tripletta di episodi della serie più divertente di questa stagione, The Last man on Earth. Grosse novità per Phil Miller, vediamo quali, buona lettura!


The
Last man on Earth: Episodio 1×09 – The Do-Over

Abbiamo lasciato Phil
Miller a godersi la vittoria di Pirro mandata a segno con il recupero della
mucca (trovate tutto QUI), lo ritroviamo sempre più sottopressione: sua moglie
grazie ad un respiratore degno di Darth Fener gli rovina il sonno la notte e
aggiungendo adorabili (solo secondo Carol) barboncini gli rovina anche i suoi
quadri di Monet.

“Carol? Dimmi che non hai fatto pratica di pittura usando il mio Monet…”.

Insomma: uno stress
costante, reso ancora più doloroso dai continui scambi amorosi pubblici tra
Todd e Melissa e dai lavori domestici da fare. Il nostro Phil, esasperato,
chiede a Dio la possibilità di ricominciare tutto, di essere di nuovo l’ultimo
uomo sulla terra. Non fa in tempo a finire la frase che in un rombante Suv
arrivano l’Australiana Erica (Cleopatra Coleman) e la Cougar Gail (Mary Steenburgen,
faccia nota, ci ho messo svariati minuti per riconoscerla, era la Maestra
Clara, grande amore di Doc in “Ritorno al Futuro parte III”, quanto tempo!).

“Non ci credo! Tu sei la Maestra Clara Clayton! Quella del burrone Clayton!”.

Ovviamente Phil
gestirà l’arrivo delle due avvenenti signore in maniera matura e ponderata… Sì,
credeteci!

Il Phil Miller di Will
Forte è un bastardo, non c’è altro modo di definirlo, eppure ha la capacità di
farsi assolvere anche da noi spettatori, d’altra parte si è ritrovato sposato
contro la sua volontà no?
Ogni volta che gli
concediamo un minimo di credito, lui fa una cazzata ancora più grossa per
mettersi nei guai e questa volta supera tutti i limiti, perdendo la stima
anche delle ultime persone che ancora credevano in lui. Non vi rivelo nulla,
però io ad ogni episodio di questa serie, rido sinceramente come un cretino, il
ritmo è ottimo e il numero di gag per minuto è molto alto. Ciliegina sulla torta sono proprio Will Forte e Kristen Schaal, i loro
siparietti tra marito e moglie sono spettacolari.
The
Last man on Earth: Episodio 1×10 – Pranks for Nothin
Phil tenta una
clamorosa arrampicata verticale sugli specchi, nel tentativo di far passare la
sua cazzata massima come un grosso scherzo. Ovviamente non gli crede nessuno e
questo porta alla fantastica scena del gioco del Silenzio, in cui Phil che si
auto definisce “Il Michael Jordan del gioco del silenzio”, cerca di convincere
qualcuno a rivolgergli la parola.

“Il primo che muggisce è un perdente!”.

Finisce a fare il
pariah, a dormire sul tavolo da bigliardo del Bar, costretto a parlare con la
sua squadra di palloni, capitanata dal mitico Gary (con soffre ancora degli
effetti della Zoccolata di mucca di due episodi fa).

L’episodio si conclude
con un colpo di scena che cambia di molto lo status dei personaggi, ma non
prima che Phil si giochi l’ultima carta: suo fratello gemello (scena che mi ha fatto ridere come un cretino).

Un classico esempio che il trucco di Clark Kent è una fregatura.

Phil riesce a
guadagnarsi la fiducia quando si comporta onestamente, peccato che non riesca a
farlo per più di due minuti di fila. Will Forte sfoggia una faccia da schiaffi
da primato, l’unico difetto di questa serie è che mancano solo tre episodi alla
fine della stagione e, purtroppo, la Fox ha intenzione di giocarsene uno solo a
settimana, il che è francamente troppo poco per una serie così spassosa. Per
fortuna ho letto proprio oggi che la serie è stata confermata per una seconda
stagione, mi concedo un soddisfatto… Oh Yeah! 

The Last Man on Earth: Episodio 1×11 – Moved to Tampa

Dopo il divorzio, la vita da single aspetta Phil, ad attenderlo anche Gail, per un incontro di sesso alle tre del pomeriggio ed Erica, per un “escursione” alle cinque. Peccato che come al solito Phil riesca a combinare un casino, “paccando” entrambe le signore, non vi dico nemmeno come, perché è una scena che mi ha sinceramente fatto spanciare dal ridere, grazie anche alla mimica di Will Forte.

Il risultato di questo episodio è che Phil Miller, dopo aver scoperto di non essere l’ultimo uomo della Terra (dopo l’arrivo di Todd, molto in ansia per il suo rapporto con Melissa in questo episodio), rischia anche di non essere l’ultimo “Phil Miller” del Pianeta…



“Questo catorcio di protagonista è vostro?”.

Ribadisco, ogni episodio di questa serie regala 20 minuti di risate, grazie
ad ottimi dialoghi, un gran ritmo nelle battute e un’ottima recitazione
generale. Mancano solo due episodi alla fine della stagione, per nostra
fortuna, la serie è già stata confermata da Fox, per una stagione numero due… Oh Yeah!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Film del Giorno

    Gli intrighi del potere – Nixon (1995): la storia di Tricky Dicky secondo Oliver Stone

    Oggi affrontiamo il titolo che per certi versi da solo, ha confermato una delle etichette appioppate al titolare della rubrica, quindi senza ulteriori indugi, benvenuti al nuovo capitolo della rubrica… [...]
    Vai al Migliore del Giorno
    Categorie
    Recensioni Film Horror I Classidy Monografie Recensioni di Serie Recensioni di Fumetti Recensioni di Libri
    Chi Scrive sulla Bara?
    @2024 La Bara Volante

    Creato con orrore 💀 da contentI Marketing